Patente secondo grado a Pontiggia, ma lui non ha requisiti.

Patente secondo grado a Pontiggia, ma lui non ha requisiti.

secondo grado

Nome: Stefano

Cognome: Pontiggia

2017-09-25-PHOTO-00009484.jpg

Tesserato dal 22/02/2012 al 30/01/2017  nel

Centro Ippico Bressanella A.S.D., via San Calogero 8, 22030, Caslino d’Erba (Co) – Lombardia

Con autorizzazione a montare “Discipline Olimpiche I” (primo grado)

Tesserato dal 30/01/2017 al 9/06/2017 nella

Scuderia del Biancospino A.S.D., via Bastia, 38 – Loc. Brufa, 06089, Torgiano (Pg) – Umbria

Il 10 febbraio 2017 Pontiggia prende il secondo grado! “Discipline Olimpiche II”

Tesserato dal 9/06/2017 nel

Centro Ippico Bressanella A.S.D., via San Calogero 8, 22030, Caslino d’Erba (Co) – Lombardia

Con autorizzazione a montare “Discipline Olimpiche II” (secondo grado)

Pontiggia non ha conseguito i punti necessari al conseguimento della patente di secondo grado, come si può chiaramente evincere dal suo curriculum sportivo regolarmente pubblicato sul sito della FISE.

Nei 24 mesi prima del rilascio del Secondo Grado ha gareggiato solamente in una categoria C135 (19 luglio 2015 a Mallare, categoria a difficoltà progressive). Solo per le categorie C135 gli mancano 63 punti. La Disciplina Autorizzazioni a Montare è chiara in proposito:

secondo grado II

Stefano Pontiggia è stato nominato da Marco Di Paola componente della Commissione Giovani Cavalli della F.I.S.E.. Da 5 anni è tesserato al Centro Ippico Bressanella A.S.D., ma il 30 gennaio 2017 preferisce tesserarsi nella Scuderia del Biancospino A.S.D. di Torgiano, nel quale peraltro figura come Vice Presidente e Istruttore di Primo Livello l’avvocato Andrea Scianaro, (Consigliere F.I.S.E. della Regione Umbria e componente della Commissione Trasporto Equidi istituita dal Presidente Marco Di Paola).

11942f482e-scianaro

Il 10 febbraio 2017 viene rilasciata l’autorizzazione a montare di Secondo grado a Stefano Pontiggia, che non ha diritto ad avere, perché gli mancano i requisiti.

La patente di Secondo grado viene rilasciata direttamente dalla “FISE centrale, che ne darà comunicazione al Comitato Regionale di appartenenza dopo la verifica dell’esistenza delle qualifiche prescritte.”

maxresdefault

La FISE avrà dunque dato comunicazione alla Presidente del Comitato Regionale Mirella Bianconi.

Pontiggia, mentre era tesserato alla Scuderia del Biancospino di Torgiano in Umbria, come si evince dal curriculum sportivo, partecipava regolarmente a concorsi in Lombardia. Ma, visto che non gli era possibile iscriversi direttamente ai concorsi, faceva iscrivere i propri cavalli a nome della signorina Francesca Pozzi (indicata come cavaliere), tesserata al Centro Ippico Bressanella A.S.D., per poi fare il cambio di monta il giorno stesso della gara.

Il 9 giugno, Pontiggia è tornato al Centro Ippico Bressanella e ha ripreso ad iscrivere i cavalli a proprio nome.

Nel maggio 2017, Stefano Pontiggia è salito alla ribalta delle cronache per essere firmatario di una delle due denunce alla Procura Federale ai danni di Uberto Lupinetti.

IMG_0864.jpg

 

 

Annunci

4 pensieri su “Patente secondo grado a Pontiggia, ma lui non ha requisiti.

  1. Pingback: Secondo grado senza requisiti – Se corrisponde al vero è un fatto molto grave. | Equideando

  2. Pingback: Turismo sportivo e autocertificazioni. |

  3. Pingback: Dillo a #TEO – Pontiggia e la certificazione romena: un Secondo Grado ROM? |

  4. Pingback: Epilogo Pontiggia. |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...