Pontiggia anche giudice MIPAAF, ma requisiti nulli.

Pontiggia anche giudice MIPAAF, ma requisiti nulli.

Stefano Pontiggia, che ha preso il secondo grado senza avere i requisiti, ha ricevuto l’incarico di giudice MIPAAF con decreto ministeriale del 9 marzo 2017, insieme ai seguenti nominativi: Francesco Granchi, Alfio Alberto Velis e Enrico Carcangiu, Antonio Murruzzu, Omar Bonomelli, Simona Gigante e Mario Rota.

Per essere tecnico giudicante per le manifestazioni Mipaaf è necessario avere la patente di secondo grado, ottenuta nel rispetto delle regole della Federazione Italiana Sport Equestri.

Di seguito i riferimenti normativi, tratti dal Decreto n. 11930 del 23/02/2015

IMG_0877.JPG

Del resto un giudice, per avere credibilità su qualsiasi campo di gara, deve avere almeno le carte in regola.

 

Annunci

2 pensieri su “Pontiggia anche giudice MIPAAF, ma requisiti nulli.

  1. Pingback: Dillo a #TEO – Pontiggia e la certificazione romena: un Secondo Grado ROM? |

  2. Pingback: Epilogo Pontiggia. |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...