Francia vince i campionati mondiali militari di salto ostacoli. Italia grande assente.

Francia vince i campionati mondiali militari di salto ostacoli. Italia grande assente.

La Francia vince i campionati mondiali militari di salto ostacoli tenutisi a Fontainebleu dal 19 al 21 ottobre. Il “Warrant OfficerDonatien Schauly è medaglia d’oro a titolo individuale e la squadra francese con 190 punti ha la meglio su Brasile e Barhain, secondi e terzi rispettivamente con 155 e 144 punti.

L’evento, organizzato dal CISM (Consiglio Internazionale dello Sport Militare) e giunto alla ventesima edizione, ha visto nove nazioni presenti: Bahrain, Brasile, Francia, Kuwait, Marocco, Olanda, Spagna, Tunisia e Uruguay.

22310131_1699317216769075_3677416438149973364_n

Sul Grand Parquet di Fontainebleu si sono avvicendati 27 cavalieri in divisa (3 per ciascuna nazione), che hanno montato cavalli forniti dalla organizzazione, che ogni giorno venivano sorteggiati. Ogni giorno, quindi, ciascun cavaliere ha montato un cavallo diverso.

L’Italia non era presente.

L’Italia, che a livello mondiale ha il numero più alto di militari a cavallo, ai massimi livelli.

L’Italia, che vede come Direttore Sportivo della propria Federazione Equestre un maresciallo dell’Aeronautica, Francesco Girardi, anche Direttore Tecnico della squadra di completo dell’Aeronautica.

dig

L’Italia, che ha nel C.I.S.M. il Presidente della Commissione Sport Equestri a livello mondiale, il Colonnello Max Barbacini, facente parte del triduo commissariale della F.I.S.E. nel periodo 2013-2015.

4fce44206ff21fd18dca82db18e3cb05_L

A questo link trovate una intervista fatta al colonnello Barbacini su questa edizione dei mondiali militari di Salto Ostacoli.

L’Italia, in cui il tessuto sportivo equestre, il tessuto federale e quello militare sono così strettamente interconnessi.

Evidentemente c’è un grosso problema, non solo di comunicazione: pare assurdo che non esista un dialogo tra la Federazione e i gruppi sportivi militari, al di fuori delle foto di rito e dei posti riservati nelle varie cerimonie; come pare assurdo che il Direttore Sportivo, militare effettivo in forza alla Aeronautica Militare Italiana, non senta il dovere, ancorchè solo morale, di essere parte integrante di un ente militare mondiale.

Negli altri sport, sembra che questi problemi di mancato interplay non ci siano. Basta consultare questo link. Parrebbe che i mondiali militari di scherma organizzati ad Acireale il mese scorso siano stati un successo!

12932671_868782803268171_4836781870754332730_n

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...