Modifiche Regolamento Salto Ostacoli: cambiale ai Comitati Organizzatori?

Modifiche Regolamento Salto Ostacoli: cambiale ai Comitati Organizzatori?

Il nuovo Regolamento del Salto Ostacoli sta facendo infiammare il web. Dopo la pubblicazione delle modifiche al Regolamento sul sito federale, i social sono impazziti. Lamentele esplodono da ogni dove, soprattutto per il fatto che le modifiche di prossima applicazione (dal primo gennaio 2018) vanno a colpire economicamente in maniera molto incisiva i cavalieri, favorendo in maniera fin troppo evidente i Comitati Organizzatori.

Dopo la disastrosa e intricatissima proposta di riforma delle affiliazioni, un altro flop per la dirigenza Di Paola, e per la Commissione responsabile del Regolamento S.O., coordinata dal Direttore Sportivo, Francesco Girardi, e composta da Marco Bergomi, dal Consigliere Giuseppe D’Onofrio, da Mario Scribano, da Annina Rizzoli e dal Presidente del Comitato Regionale Lazio, Carlo Nepi.

In breve le modifiche:

  • Nei nazionali 5 stelle aumenta (a discrezione del C.O.) la percentuale sulla quota di firma di partenza , che può arrivare ad un massimo del 2%: raddoppio secco!
  • Le iscrizioni alle categorie crescono uniformemente di 5 euro;
  • Tolta la quota di smaltimento letame;
  • Eliminata la fattispecie dei concorsi 4 stelle;
  • Eliminato il legame tra scuderizzazione obbilgatoria e videosorveglianza: di fatto, il tema della sorveglianza nei concorsi viene messo da parte.

E’ evidente come l’ago della bilancia penda in modo pesante dalla parte dei Comitati Organizzatori, che ottengono vantaggi economici rilevanti dalla nuova regolamentazione.

Qui sotto in allegato le variazioni al regolamento, così come pubblicate sul sito F.I.S.E.:

Modifiche_Regolamento_-_allegato

Intervenuta su Facebook in proposito, Annina Rizzoli ha dichiarato: “non ne sapevo nulla, pur essendo andata parecchie volte a Roma, l’ultima il 21 novembre…“.

Attendiamo chiarimenti dai componenti la commissione, e ignoriamo le voci di corridoio secondo cui la “VERA” commissione di revisione del Regolamento di Salto Ostacoli fosse composta da ben altri elementi, non scritti sulla carta e non deliberati dal Consiglio Federale: riteniamo questa affermazione troppo grave, per poterla avvalorare.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...