Gentilissimi Presidenti CNUG – Invito alla Convention.

Gentilissimi Presidenti CNUG – Invito alla Convention.

Il mondo del web (e non solo) è in subbuglio per le novità promosse per il 2018 dalla dirigenza Di Paola: la questione, comunque non chiara, dell’ammissione dei cavalli DPA nei ruoli federali; l’innalzamento dell’iscrizione ai concorsi (il 2% del montepremi per intenderci); e i rincari delle quote di tesseramento per il 2018 stanno avendo delle forti ripercussioni sull’indice di gradimento del Presidente pro tempore della F.I.S.E..

#TEO non smetterà di tenere aggiornati gli amici che passano a leggere i post sul blog o su Facebook. Però, dopo la lettera che abbiamo ricevuto oggi, anche noi ci siamo guardati negli occhi e posti delle domande sul “senso” di tutte queste iniziative. Che senso ha discutere ed indignarsi, se la dirigenza Di Paola prende decisioni – anche molto discutibili – senza  lasciare spazio di confronto, se non ad amici e sostenitori?

Vi ricordate la “grande” convention di gennaio del 13-14 gennaio, in cui sono stati convocati Ufficiali di gara, Direttori di campo, Disegnatori di percorso e segreterie di concorso?

Ebbene: nella lettera in cui veniva presentata l’iniziativa (potete leggerla cliccando qui), si descrive la convention come una occasione di incontro per condividere il regolamento e poi aprire dei tavoli di lavoro. Oggi, però, abbiamo appreso che i  regolamenti sono già scritti, approvati, confezionati e deliberati. Tra l’altro, alcuni testi  passati in delibera sono differenti da quelli condivisi sul web prima del Consiglio che li ha deliberati. Peraltro i Regolamenti, che entreranno in vigore dal primo gennaio 2018 non sono disponibili sul sito federale.

Ufficiali di Gara, Direttori di campo, Disegnatori di percorso e segreterie di concorso…valutate bene la convenienza di una trasferta di due/tre giorni a Roma per una convention dove si “condividono” regolamenti e si aprono tavoli di lavoro su argomenti già definiti, e sui quali questa dirigenza mai vorrà tornare indietro! Una partecipazione ridotta (perché, si sa, non è detto che tutti siano scontenti) potrebbe essere il primo segnale per far comprendere a questa dirigenza illuminata che le cose così non possono andare avanti.

 

Copia di lettera CNUG

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...